giovedì 1 dicembre 2022, ore
HOME
L'ANALISI - Pavarese: "Scudetto? Il Napoli lotterà con Inter e Milan, ma occhio alla Juventus"
28.09.2022 16:14

A Radio Napoli Centrale, nel corso di Un Calcio alla Radio, è intervenuto Gigi Pavarese, direttore sportivo: "Il merito della società è stato quello di non aver tenuto conto di quelle che erano le critiche. La piazza giustamente, al mancato rinnovo contrattuale di Insigne, ha storto il muso non sapendo che il Napoli si era tutelato con Kvara e poi Kim per sostituire Koulibaly. Alla medesima maniera, è arrivato Raspadori per Mertens: noi osservatori abbiamo subito capito l’importanza del mercato del Napoli. L’inizio prorompente di Kim ha tolto ogni incertezza su un suo debutto nel calcio italiano, non conoscendo neppure la lingua, riesce perfettamente a farsi capire dai compagni. A ciò aggiungerei che è stato ritrovato anche Meret che è stato messo spesso in discussione in un duro confronto con Ospina: sta confermando ancora una volta che l’investimento considerevole del Napoli è stato oculato. Giocatori dell’Atalanta? Coloro che crescono nelle giovanili della Dea non si trovano quasi mai bene al di fuori di Bergamo. Nazionale italiana? Colpa dei rigori sbagliati la mancata qualificazione ai Mondiali. Non credo, in generale, sia una forte formazione come tecnicamente lo è stata negli anni passati. Mancini è riuscito a ridare il carattere, un senso di appartenenza. Pentito di aver messo fuori Beto in finale di Coppa Italia? Mai. Lo farei altre mille volte per rispetto dello spogliatoio. Scudetto? Confermo l’Inter come rivale del Napoli. Al di là delle problematiche societarie, penso abbia la rosa più completa e forte. Non dimentichiamoci del Milan. Continuo a considerare la Juventus una squadra che può rientrare nella lotta. Leader del Napoli? Lo spogliatoio del Napoli ha un leader silenzioso per carisma ed esperienza che è Sirigu. Credo che sia il punto di riferimento tra società e squadra. Tommaso Starace va responsabilizzato e preso d’esempio".

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>