sabato 7 dicembre 2019, ore
HOME
SERIE A - Torna Brescia-Atalanta dopo 13 anni, per i bookmaker è un derby da «2» fisso, Spal con il mal di trasferta, il segno «1» dell'Inter scende fino a 1,25, avanti il Napoli contro il Bologna
30.11.2019 03:00

L'attesa è durata più di tredici anni: domani pomeriggio torna uno dei confronti più sentiti del calcio italiano, la sfida tra Brescia e Atalanta. Si incontrarono per l'ultima volta nell'aprile del 2006 a Bergamo, in Serie B, e vinsero i padroni di casa 2-0. Per trovare l'ultimo match in Serie A bisogna risalire alla stagione precedente: il 17 aprile 2005, al Rigamonti, vinse il Brescia 1-0, anche se di lì a qualche settimana sarebbero retrocesse entrambi. Le valutazioni degli analisti Stanleybet.it rispecchiano l'attuale differenza di caratura tra le due squadre: il «2» bergamasco è bassissimo, 1,47, il pareggio vale 4,25, la vittoria bresciana è un'impresa da 6,50. I padroni di casa non hanno finora beneficiato del cambio di panchina tra Corini e Grosso: la nuova gestione ha portato zero punti in due partite, con 7 reti subite e nessuna messa a segno. Il ritorno bresciano al gol, quale che sia il risultato, vale 1,45, mentre almeno una rete dell'Atalanta (miglior attacco della Serie A) è praticamente sicura, a 1,08. Il sabato della serie A prosegue con Genoa-Torino e si conclude con Fiorentina-Lecce. Pronostico equilibrato per il match di Marassi, con i padroni di casa leggermente favoriti, a 2,45 contro il 2,90 granata, mentre il pari si gioca a 3,25. Entrambe le squadre hanno bisogno di un colpo d'ala: nel Genoa la gestione Thiago Motta, dopo la vittoria iniziale con il Brescia, ha fruttato solo due punti in quattro partite. Il Toro, partito benissimo, ha perso sette delle ultime undici gare, vincendo soltanto due volte. Negli scontri diretti con il Genoa, però, ha una striscia positiva di tre vittorie, due delle quali ottenute a Marassi. In crisi di risultati anche la Fiorentina, tornata senza punti da due trasferte consecutive (Cagliari e Verona): i viola tentano di ripartire battendo in casa il Lecce e incassano l'outlook positivo di Stanleybet.it, che colloca il segno «1» a bassa quota, 1,45. Gli ospiti stanno andando avanti a forza di pareggi: cinque nelle ultime sei partite. Un'altra «X» si gioca a 4,35, il «2» sale fino a 7,15. Domenica sulla carta agevole per Juventus e Inter. Il successo interno dei campioni d'Italia con il Sassuolo è dato a 1,23, quota più bassa di giornata. Del resto, per gli emiliani l'Allianz Stadium è un tabù: in sei trasferte non vi hanno raccolto nemmeno un punto, segnando due gol e incassandone ben diciotto. Il primo pareggio della storia in casa bianconera vale 6,25, il «2» è un miracolo da 11,50. Favoritissima anche l'Inter nel match interno con la Spal, che finora in sei trasferte ha conquistato solo un punto: vittoria nerazzurra a 1,25, pari a 5,60, segno «2» a 12,00. Avanti anche il Napoli (1,47), che ospita il Bologna (6,50), e la Lazio (1,30) in casa con l'Udinese (9,50). La sorpresa Verona (tre vittorie negli ultimi quattro incontri) parte in salita al Bentegodi contro la Roma, favorita a 1,87, contro il 4,15 gialloblù. Fiducia al Milan (2,10) nella delicata sfida esterna al Parma (3,55).

Loading...
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>