lunedì 16 settembre 2019, ore
HOME
LIBRI - "Sarrismo - Fede e Disintermediazione", di Michele Bosco
05.09.2019 17:23

SARRISMO – FEDE E DISINTERMEDIAZIONE

 

La storia di Maurizio Sarri

La genesi di un culto

 
Il nuovo libro di Michele Bosco

Con prefazioni di Maurizio Pistocchi e Matteo Pogliani

Dario Flaccovio Editore – 15 euro

 
È in uscita per Dario Flaccovio Editore, in data 12 settembre, il nuovo libro di Michele Bosco dedicato al Sarrismo, il fenomeno mediatico legato ad uno dei protagonisti indiscussi del calcio italiano, l’allenatore Maurizio Sarri, approdato sulla panchina bianconera per guidare la Juventus dopo le esperienze con Napoli e Chelsea.
I campetti di provincia, le idee innovative: dalla panchina di Stia ha inizio una scalata entusiasmante che nasconde un tragitto complicato, ricco di insidie, e un carattere duro, schietto, sincero, che frena per anni la genialità di un uomo di grande coraggio, ma poco incline al compromesso.
La vita e la carriera di Maurizio Sarri rappresentano il filo narrativo che segna il percorso del libro, analizzando il Sarrismo dalla sua origine alla sua diffusione virale, dallo storytelling della gavetta alla creazione del mito, sottolineando l’importanza dei valori per la nascita della community.
Con “Sarrismo – Fede e disintermediazione” (Dario Flaccovio Editore), Michele Bosco analizza le nuove dinamiche del giornalismo, con la trasformazione digitale, in cui gli evoluti modelli di comunicazione si aprono alla manipolazione dell'informazione come strumento di marketing, illustrando le moderne linee guida della genesi dell’influenza, dello sviluppo del consenso e della gestione della reputazione.
Il rapporto tra il sacro e il profano che lega i tifosi allo sport –  con i suoi valori, i suoi luoghi, i suoi simboli, i suoi messaggi e i suoi rituali – diventa per questo l’ecosistema privilegiato per raccontare i miti su cui i club costruiscono le loro storie, per fare dei loro brand una religione, tracciando la strada per le altre industrie e spiegando il Fanismo , che, nell’egocentrismo e nel narcisismo della società contemporanea, viene definito e descritto come il culto universale nell'era della disintermediazione. Questa la sintesi dell’autore:
 

“La crisi dell’attuale paradigma editoriale crea nuove opportunità nel giornalismo aziendale e nelle Media House, con un avveniristico prototipo che porta le aziende a farsi broadcaster, media ed editori, per intrattenere, informare e cogliere l’attenzione di audience trasversali con cui instaurare una relazione e innescare occasioni commerciali.
 
Il testo muove i suoi passi su due livelli distinti ma combinati di narrazione, col racconto del percorso di Sarri che si conclude col recente trasferimento alla Juventus, spiegando, attraverso la strategia manageriale dei bianconeri, ciò che il mister porta in dote e rappresenta, in un cambio di stile funzionale al processo di internazionalizzazione, per intercettare nuovi target e generare fedeltà e identificazione, sfruttando le leve del digitale e della sua rivoluzione”.

 
L’autore
 
Specializzato in sport marketing, con esperienze in società sportive, aziende e agenzie, Michele Bosco si occupa di comunicazione digitale ed e` tra i primi in Italia a scrivere di brand journalism, anticipando una visione sempre più attuale nello scenario che si va delineando, soprattutto nello sport business.
 
 

Loading...
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>