sabato 20 ottobre 2018, ore
HOME
INTER - Spalletti: “Ho visto la squadra reagire, caratteristica per pochi”
07.10.2018 23:32 Fonte: Gianlucadimarzio.com

Quarto successo consecutivo in campionato come non accadeva dal settembre 2017, tre punti nel segno di Mauro Icardi. Doppietta per l’argentino che permette all’Inter di superare la Spal (di Paloschi la rete del momentaneo pareggio), una vittoria in trasferta che l’allenatore nerazzurro Luciano Spalletti commenta così nel post gara ai microfoni di Sky Sport:

“Dopo una partita di Champions fatta bene e vinta, in campionato c’è il rischio che tutto ridiventi normale. Per questa partita c’era da fare della scelte: cambiando molto, chi entrava poteva pensare di non essere un titolare, siamo stati sulla via di mezzo. C’era qualche rischio su Vrsaljko, D’Ambrosio aveva qualche problemino. Non era facile questa gara, ma i calciatori hanno fatto bene: hanno sofferto, hanno saputo tenere botta, a volte però facciamo ristagnare troppo la palla una volta conquistata”, le parole di Spalletti.

L'allenatore dell'Inter ha poi proseguito: "Il ruolo di Keita? E’ una sottopunta che però va lasciato libero di interpretare il calcio come vuole. Ha grande forza, fisicità, ha strappi di qualità in cui fa male agli avversari. Però poi bisogna recuperare e lui non sempre è nella posizione giusta in questa fase di recupero dopo lo strappo: ma è normale, altrimennti sarebbe un giocatore eccezionale. Keita comunque è un giocatore fortissimo, ha grandi qualità, ma ne ho diversi: l’ho fatto giocare meno ultimamente, ma anche stasera quanto è entrato ha fatto bene".

"DOPO IL PARI LA SQUADRA HA REAGITO"

“La cosa migliore di questo periodo è la capacità di reagire? Sicuramente, perché quando abbiamo trovato le squadre che ci creano problemi nell'intensità abbiamo concesso qualcosa come stasera. Ma quando la gara è tornata in parità la squadra l'ha voluta vincere, la reazione per i tre punti c'è stata, ed è una caratteristica importantissima che hanno poche squadre e la mia squadra non aveva. Adesso però bisogna essere bravi a mantenerla", ha aggiunto Spalletti.

"Due punte? Ci si può arrivare….Icardi oggi si è abbassato, anche se ha perso qualche pallone dove saremmo potuti uscire. Sta migliorando sotto questo aspetto, anche se deve fare qualcosa in più. Se ci ho parlato in questo periodo? Con lui ho passato tanti pomeriggi e fine mattinate insieme dove ci raccontiamo delle storie. Sono qui da un anno e mezzo è normale che ci ho parlato", ha concluso Spalletti.

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in