giovedì 22 novembre 2018, ore
HOME
INTER - Icardi: "Siamo una grande squadra, stiamo migliorando piano piano"
18.10.2018 15:31 Fonte: Gianlucadimarzio.com

Sale la febbre per il derby di Milano. Solo tre giorni e Inter e Milan si affronteranno a San Siro. Una partita speciale, ricca di emozioni e adrenalina. Lo sa bene il capitano dell'Inter Mauro Icardi, che è stato grande protagonista nella passata stagione regalando con la sua tripletta i tre punti alla squadra di Luciano Spalletti. "C’è un po’ di attesa per questa sfida, perché dopo il grande periodo che abbiamo vissuto, prima della sosta per gli impegni delle Nazionali, non volevamo si fermasse il campionato. Siamo comunque in grado di affrontarla nel migliore dei modi. E’ una partita che è tifosi si aspettano di più di qualsiasi altra gara, poi alla fine se si vince sono 3 punti e se si perde 0, ma la cosa importante è dare continuità a quello che abbiamo fatto. Certo che se dovessimo vincere sarebbe meglio" - ha dichiarato il numero 9 argentino in un'intervista esclusiva a SkySport.

 

Guardando, poi, in casa rossonera Icardi non ha dubbi su quale giocatore toglierebbe ai rossoneri: "Il Milan ha grandi giocatori con esperienza che giocano da tanto in Serie A, ma se devo privare la squadra di qualcuno dico Higuain, perché segna sempre tanto ed è quello che mancava ai rossoneri da un po’ di tempo. Io non sento rivalità con Gonzalo, lui ha fatto una grandissima carriera, è un grandissimo attaccante. Sono le regole del gioco che fuori ci mettono a confronto ma io cerco sempre di fare il mio meglio. Cerco di dare il mio contributo con i gol e poi a maggio vedremo chi avrà segnato di più tra me il Pipita e CR7".

 

E così come il suo connazionale Icardi ha un feeling particolare con il gol soprattutto se di fronte a se trova Milan e Juventus. "Sono due partite speciali nelle quali ho segnato e in cui si sentono emozioni diverse, ma alla fine fare gol conta se si vince. Giochiamo per vincere le partite facciamo questo per lavoro e per avere grandi soddisfazioni sia per noi che per tifosi. Noi siamo una grande squadra, stiamo migliorando piano piano con giocatori nuovi che si stanno inserendo bene. La Juve ha vinto negli ultimi anni hanno già una base di giocatori vincenti e poi hanno aggiunto nuovi innesti".

 

E alle tante critiche che lo vedono sempre poco al servizio della squadra, Icardi risponde così: "Io cerco di migliorarmi sempre per il bene della squadra, il mio contributo lo do ai compagni con i gol. Non lavoro per la squadra? Sono critiche che ascolto, cerco di trovare piccole cose che possono aiutarmi ma alla fine l’Icardi che ha sempre giocato in Serie A è questo. Lautaro si è trovato bene, gli ho dato una grande mano quando è arrivato a Milano e se giocheremo insieme faremo bene. E’ giovane ma ha già esperienza".

 

Sulla Champions e la sfida contro il Barcellona di mercoledì prossimo afferma: "Io guardo partita dopo partita non penso al Barcellona, sono tranquillo per giocare il derby, poi arriveranno le altre. Essere a punteggio pieno nel girone di Champions non so se me l’aspettavo, ma abbiamo lavorato bene e questo ci dà più consapevolezza dei nostri mezzi. Dobbiamo arrivare nel migliore della condizione. Triplete? E’ un sogno poter ripetere quello che è stato fatto nel 2010, ma è una cosa che non c’è nella testa dei giocatori. Se fai bene alla fine un premio arriva".

 

Un grande amore quello del capitano nei confronti dei colori nerazzurri per i quali in estate ha rifiutato diverse offerte: "Io sono contento di restare qui, ci tengo alla squadra. Io potevo scegliere di andare via e alla fine ho deciso di rimanere per il bene mio e della mia famiglia. Questa è casa mia, poi avevo il sogno di giocare in Champions con l’Inter e dunque non potevo andare via. Non so se il rinnovo si farà prima di Natale, ma cercheremo i trovare un punto d’incontro visto che lo vogliamo tutti. Mi piacerebbe vincere qualcosa con l’inter, se si lavora bene qualcosa arriva".

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in