sabato 19 ottobre 2019, ore
HOME
INTER - Conte: "Non dobbiamo paragonarci alla Juve"
06.10.2019 23:51 Fonte: Gianlucadimarzio.com

Lautaro Martinez ha risposto a Dybala ma poi il gol di Higuain ha chiuso il derby d'Italia sul 2-1 per la Juventus. Prima sconfitta stagionale per l'Inter ma Antonio Conte non ha rimproverato niente ai suoi ragazzi e ha analizzato così la gara: "L'infortunio di Sensi l'abbiamo pagato quando è uscito perché abbiamo perso un po' il filo del discorso. Nel secondo tempo non abbiamo iniziato bene ma poi l'incontro si è riequilibrato - ha proseguito ai microfoni di SkySport -. Poi hanno fatto gol loro, hanno mostrato tutta l'artiglieria pesante che hanno, l'esperienza nella gestione. Non ho niente da dire ai ragazzi perché hanno dato tutto ma noi a differenza loro abbiamo tanta strada da dover fare, anche nel capire i momenti della partita. La partita nel complesso è stata equilibrata, ho visto anche le statistiche. La Juve ha fatto valere la sua caratura di grande squadra e l'esperienza. Complimenti a loro e noi ci rimboccheremo le maniche e continueremo a lavorare. La partita che non avrei voluto perdere? Era importante e contro una squadra molto forte. Mi dispiace aver perso, al di là del fatto che fosse la Juventus. Potevamo fare meglio, come sui due gol presi a Barcellona. Questo però è un percorso di crescita con dei ragazzi che a livello di esperienza continuano a lavorare. Non ci sono scorciatoie da questo punto di vista. Non dobbiamo paragonarci alla Juve, sono di un'altra categoria sotto tutti i punti di vista. Ora il gap è importante ma ci stiamo lavorando. Sappiamo che per vincere le partite dobbiamo andare a 200 all'ora e lo faremo. Nell'ultimo passaggio potevamo fare qualcosa di più e di meglio. La squadra comunque ha prodotto. Le statistiche parlano di una sfida molto equilibrata nonostante sulla carta per me non sia così".

Loading...
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>