lunedì 30 marzo 2020, ore
HOME
INCUBO INTER - João Mario: "Trattato in modo spregevole"
23.02.2020 23:00 Fonte: Gianlucadimarzio.com

Lo guardi oggi e sembra un'altra persona: 12 presenze stagionali con la Lokomotiv Mosca, di cui era un pilastro fondamentale fino all'infortunio al piede che lo sta tenendo lontano dal campo da novembre. João Mário, però, ha ritrovato il sorriso in Russia, dove lo hanno accolto come una star fin dal primo giorno. Il modo migliore per ripartire dopo le tante difficoltà avute in Italia.

 

Joao Mario Lokomotiv Mosca screen 3 GDM.jpeg

 

 

Il portoghese ha salutato l'Inter in estate con la formula del prestito. Impossibile restare a Milano, dal momento che non rientrava nei piani di Conte: "Avevo un ottimo contratto, ma ero in una situazione estremamente negativa - ha spiegato in esclusiva ad A Bola - mi allenavo separatamente, da solo con Icardi. Non capisco la posizione dell'Inter nel non lasciarmi allenare e nel non farmi giocare almeno le amichevoli durante la preprazione". 

 

"Trattamento spregevole"

joao mario lokomotiv mosca.jpg

 

 

Non proprio quello che il centrocampista classe 1993 si aspettava dopo essersi trasferito all'Inter per 40 milioni di euro, uno degli affari più costosi di sempre all'epoca per quanto riguardava i calciatori portoghesi: "Mi confondo se penso a come un club possa pagare così tanto un giocatore per poi trattarlo come un bambino della squadra B o delle giovanili. È così spregevole. Ho trovato un club meno stabile dello Sporting. Molta confusione, cambio di allenatori, una stagione molto mal preparata, un misto di molte cose. Mi dispiace che sia successo molto di più fuori dal campo che al suo interno". 

Loading...
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>