giovedì 22 novembre 2018, ore
HOME
IL QUESTORE - De Iesu: "Per Napoli-PSG un massiccio schieramento di forze ma non dovrebbero esserci problemi, Daspo per i cori discriminatori? Il Comune di Napoli pensa ad un progetto interessante per le Universiadi"
05.11.2018 14:13

A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Antonio De Iesu, questore di Napoli-Roma. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": “Non dovrebbero esserci problemi in vista di Napoli-Psg. Le prospettive che abbiamo sono ormai pubbliche e ci auguriamo che vengano mantenute le attese. Dal 2004 c'è un approccio sinergico con la tifoseria del Psg, ma saremo ugualmente sul pezzo. Palazzo Caracciolo? Non entro nelle scelte del club, ma l'albergo ha ospitato squadre nazionali ed internazionali e problemi dal punto di vista dell'ordine pubblico non ne abbiamo mai avuti. Vero, ci sono dei lavori in corso nella zona, ma non credo influiranno. Noi siamo moderatamente ottimisti sulla mancata conflittualità tra le due tifoserie, ma ci prepariamo ugualmente al peggio. Certo, siamo un po' più tranquilli rispetto ad altre partite ma saremo attenti, prevediamo tutto. Avremo un massiccio schieramento di forze per la partita perchè si tratta di un match internazionale. Curiamo molto il pre filtraggio per evitare che entrino fumogeni e petardi e devo dire che abbiamo avuto anche un positivo riscontro. 10 giorni fa abbiamo arrestato 5 ultra che avevano rapinato tifosi romanisti per cui invito tutti a godere dello spettacolo con serenità e goliardia. Daspo per i cori discriminatori? Non si può daspare una curva, vanno identificati i soggetti. E la tecnologia ci viene in aiuto. In occasione delle universiadi il comune di Napoli ha in mente un progetto davvero interessante e che ci aiuterà molto nell'identificazione dei tifosi”.

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in