lunedì 26 agosto 2019, ore
HOME
IL PARERE - Plastino: "Diawara uno dei pochissimi che può fare il playmaker, Verdi più adatto al 4-3-3, vittimismo dei tifosi del Napoli? Bisogna equilibrare gli interventi"
08.02.2019 14:21

Michele Plastino ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Sportiva: "Milan? Calhanoglu e Suso non li cederei. Arbitri stranieri in Italia per i big match? E' una domanda ciclica ma è impossibile perché essendoci un'associazione nazionale ci sarebbero ingerenze esterne. La Juve ha possibilità di vincere in Champions? Certamente si. Arbitro Francesco Pagliarulo? Le mie posizioni antirazziste sono conosciute. Zaniolo e Chiesa alla Juve? Di Chiesa se ne parla da tempo, di Zaniolo il tifoso romanista non lo accetterebbe mai. Nainggolan e Perisic? Se sono atleticamente a posto, Spalletti fa bene a farli giocare. Poi sta a loro dimostrare che l'allenatore ha ragione. Lazio? Vittorie striminzite ma vive un momento positivo, considerando anche gli impegni di coppa. In questo momento sta crescendo l'autostima e la serenità. Diawara? Giocatore valido ed è uno dei pochissimi che può fare il playmaker, laddove ci voglia un 'vigile'. Verdi? Quando il Napoli l'ha preso ho ritenuto fosse un grandissimo acquisto. Era molto più giustificato l'anno scorso per il 4-3-3. Oggi, con il 4-4-2 lo è un po' meno, il Napoli è pieno di giocatori che si stanno adattando ad esterni di centrocampo. Spalletti? Allenatore di altissimo livello, tranne quando ha questi strani flash dove vede nemici ovunque. Non so se è una strategia contorta di comunicazione o riflette il suo carattere. Bidone al posto del cuore? E' un modo di dire qualcosa all'arbitro, non era offensivo, detto in un momento concitato, agli ultimi secondi di una partita fondamentale. Vittimismo dei tifosi del Napoli? Un conto è dare risalto a certi episodi dove c'è tutto il diritto di dire le proprie ragioni come su Inter-Napoli. Un conto è appiccicarlo ad ogni cosa. Bisogna equilibrare gli interventi".

Loading...
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>