domenica 26 maggio 2019, ore
HOME
GIUDICE SPORTIVO - La relazione sui cori discriminatori arriva in ritardo, l'Inter si salva, sette squalificati per un turno, 3mila euro di ammenda alla Spal per lancio di un bicchiere di plastica pieno di liquido verso Meret
14.05.2019 17:24

Nessun provvedimento a carico dell'Inter per i cori di denigrazione territoriale segnalati dalla Procura ieri durante Inter-Chievo, posticipo della 36ma giornata di Serie A. Così il giudice sportivo Gerardo Mastrandrea che ha "deciso di non applicare sanzioni alla società Internazionale in quanto la relazione non è pervenuta nei termini previsti". Per l'Inter però ammenda di 10mila euro "per avere i suoi sostenitori indirizzato un fascio di luce-laser in direzione del portiere della squadra avversaria". 3mila euro di ammenda alla Spal per avere i suoi sostenitori lanciato un bicchiere di plastica pieno di liquido all'indirizzo del portiere della squadra avversariache cadeva nel recinto di gioco. Sono sette i giocatori di Serie A squalificati, tutti per un turno, dal Giudice sportivo dopo la 36ma giornata di campionato. Si tratta di Bourabia (Sassuolo), Bruno Alves, L.Rigoni (Parma), N.Rigoni (Chievo), Palomino (Atalanta), Radu (Lazio) e Romero (Genoa). Ammende oltre che per l'Inter (10.000 euro) e per la Spal (3.000 euro), anche per Torino (3.500 euro).

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in