sabato 7 dicembre 2019, ore
HOME
CHAMPIONS - Tifosi criticano Adani per la telecronaca faziosa di Slavia Praga-Inter, lui replica: "Non ho esagerato"
30.11.2019 14:29 Fonte: arenacalcio.it

Nel corso della partita di Champions League, Slavia Praga-Inter, l’opinionista di Sky Sport Daniele Adani, si è reso protagonista di una telecronaca che ha fatto molto discutere, ritenuta decisamente poco neutrale. Sui social non è passato inosservato il fervore di Adani nel raccontare la partita che ha visto i nerazzurri uscire vittoriosi 3-1. Molte sono state le critiche giunte all’opinionista Sky, da parte di moltissimi tifosi non interisti, che hanno ritenuto il suo comportamento decisamente inopportuno:

 

“Adani sei insopportabile, o fai l’ultrà quando commenti tutte le squadre, o non lo fai. Sei diventato imbarazzante“

 

“L’esultanza dei commentatori Sky è un insulto a tutti quelli che pagano DA ANNI un abbonamento e non tifano Inter. Va benissimo esultare per una squadra italiana, però deve succedere per tutte“

 

“Ma Adani commenta dalla tribuna stampa o dalla curva dell’Inter?”

 

“Adani urla “annullalo questo”, eppure sento interisti parlare di Sky-Juve, che pena”

 

“L’esultanza di Adani è semplicemente vergognosa, un tifoso travestito da telecronista. Vergogna. Per fortuna esiste l’audio stadio”.

 

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Adani ha risposto alle tante critiche feroci, difendendosi così dalle accuse degli sdegnati tifosi:

 

“Non ho esagerato. Nelle partite ci sono momenti in cui le palpitazioni sono alte, attimi in cui tutto quello che hai preparato dal punto di vista tattico non conta più. L’emozione prevale su tutto. Anche perché cerco di mettermi anche dalla parte di chi sta sul divano. E mi immagino che la gente a casa di fronte a certe situazioni si scateni".

Sul gol realizzato da Lukaku, celebrato con un “Annullalo questo“, diretto all’arbitro, Adani ha chiuso commentando:

“Meritava di segnare dopo il gol annullato. E poi dietro certi giocatori ci sono storie incredibili: ragazzi che dalla povertà assoluta arrivano al successo. E meritano di essere raccontate con entusiasmo“.

Loading...
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>